Milano è la città con stipendi più alti

(Teleborsa) – Un trend che si conferma anche nel 2019, evidenziato dal Salary Guide, ricerca condotta da Hays, azienda attiva nel recruitment. Milano si riconferma come la città con gli stipendi più alti, con le maggiori opportunità occupazionali d’Italia staccando di poco Roma. Ben otto settori sono stati presi in esame: Banking, Engineering, Finance, Information Technology, Insurance, Life Sciences, Sales & Marketing e Oil & Gas.

Secondo l’indagine, i professionisti del comparto Life Sciences percepiscono dai 110 mila a 150 mila euro l’anno per i ruoli direttivi. Stipendi tra gli 80 mila e i 90 mila euro annui per professionisti quali il Medical Manager e il Medical Advisor con circa 10 anni di esperienza. Nel settore Finance, invece, i CFO hanno la meglio con retribuzioni di 120 mila euro in ambito GDO e 100.000 euro in ambito Engineering che si fermano rispettivamente a 110.000 e 90.000 a Roma, per scendere ulteriormente a Bologna e Torino. Il settore bancario, infine, si dimostra profittevole in tutte le città analizzate con retribuzioni fino a 100 mila euro per i professionisti più senior.

Per chi muove i primi passi nel mondo del lavoro, le retribuzioni sono maggiori a Milano, con una media di 4/5 mila euro in più rispetto alle altre città prese in esame. Ha commentato questi dati il Director Hays, Alessandro Bossi: “Che Milano sia la città più dinamica e attiva del Paese è indubbio, a livello occupazionale ricopre un ruolo di riferimento nella maggior parte dei settori analizzati, offrendo ottime opportunità di carriera anche nei ruoli junior”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Milano è la città con stipendi più alti