Migranti, una soluzione durevole per il futuro dell’Europa

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha avvertito l’Europa che una soluzione alla crisi dei migranti è ancora lontana e dal modo con cui verrà gestita, dipenderà il futuro assetto sociale del Vecchio Continente, nel lungo periodo.

La Merkel lo ha detto ai parlamentari tedeschi, ribadendo che le ultime misure concordate dall’Unione Europea sono solo il primo passo e che “la delocalizzazione selettiva” dei migranti non è stata sufficiente a risolvere il problema.

Il flusso dei migranti attraverso i confini europei continua. L’Ungheria ha annunciato un record di 10.046 profughi registrati ieri.

La crisi ha poi suscitato un avvertimento da parte della Commissione europea, riguardo le possibili derive di estremismi che potrebbero verificarsi, se la crisi non venisse affrontata nel modo più idoneo. Circa mezzo milione di immigrati sono arrivati ??in Europa quest’anno, facendo emergere profonde divisioni all’interno dell’Unione Europea.

“Un primo passo è stato compiuto, ma siamo ancora lontani dal nostro modello di accoglienza e integrazione”, ha concluso la Merkel.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Migranti, una soluzione durevole per il futuro dell’Europa