Migliorano le borse europee. Frazionali i rialzi

Prevalgono gli acquisti sulla Borsa di Milano, al pari delle principali borse europee, in una giornata piena di singole operazioni rilevanti e di conti trimestrali, sia a Piazza Affari che in Europa.

Grande attesa per il FOMC della Fed in agenda stasera, anche se si prevede un nulla di fatto sui tassi, e per la diffusione del PIL statunitense di domani, per il quale gli analisti stimano un +1,6%.

Seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,107. 

In discesa lo spread, che retrocede a quota 97 punti base, con un decremento di 2 punti base.

Tra i listini europei, si muove in modesto rialzo Francoforte, evidenziando un incremento dello 0,70%, bilancio positivo per Londra, che vanta un progresso dello 0,47%, sostanzialmente tonica Parigi, che registra una plusvalenza dello 0,49%.

Giornata di guadagni per la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dello 0,77%.

Tra i best performers di Milano, si distingue Saipem (+8,14%) dopo il riassetto e la cessione della quota in possesso della controllante Eni al Fondo Strategico Italiano. 

Bene Mediaset (+1,87%), Mediolanum (+1,65%) e YOOX NET-A-PORTER (+1,56%).

Segno più per Mediobanca +1,58%, dopo i conti.

Offerta STMicroelectronics -1,67%, Moncler -1,22% e Prysmian -1,06%.

Migliorano le borse europee. Frazionali i rialzi