Microsoft inarrestabile, in pole al Dow30 batte il record del 1999

(Teleborsa) – Continua la corsa del titolo Microsoft dopo l’annuncio di una trimestrale superiore alle previsioni. 

A galvanizzare le azioni ci hanno pensato anche gli esperti di Barclays e Deutsche Bank che hanno rivisto al rialzo il target price sul titolo. La banca britannica ha sollevato il prezzo obiettivo a 65 dollari dai precedenti 60 mentre il colosso bancario tedesco ha portato le quotazioni a 70 dollari dai 65 indicati in precedenza. 

Attualmente il titolo Microsoft prezza 59,9 dollari con un progresso del 4,63%. Le buone indicazioni dei broker e l’ottima trimestrale hanno permesso alle azioni del colosso informatico di volare fino al massimo di 60,45 dollari e superare il record storico raggiunto nel lontano 1999 (59,56 dollari). 

Microsoft inarrestabile, in pole al Dow30 batte il record del 199...