Microsoft annuncia risultati oltre le attese grazie al successo del cloud

(Teleborsa) – Microsoft annuncia ottimi risultati, che poggiano sul successo del settore cloud, mettendo a segno risultati di tutto rispetto, annunciati alla chiusura dei mercati USA. Il titolo ha però reagito positivamente nella sessione after hours con un rialzo superiore al 3%.

Il gruppo di Redmond ha annunciato un utile per azione escluse voci straordinarie di 69 cent, ben al di sopra dei 58 cent attesi dagli analisti.

Il fatturato segna una discesa del 7,1% a 22,6 miliardi di dollari, ma risulta sopra il consensus di 22,1 miliardi. Peggiore la performance dell’anno fiscale, che evidenzia un decremento del fatturato dell’8,8% a 85,32 miliardi, primo calo dal 2009.

A sostenere l’andamento del business è soprattutto il boom del settore cloud, rappresentato dalla performance della divisione Azure, il cui business nell’anno fiscale è raddoppiato (+102%) rispetto all’anno precedente. I servizi cloud di Azure hanno segnato questo trimestre un aumento del 4,6% a 6,71 miliardi.

Peggio fanno le altre divisioni del gruppo, in particolare Windows ed la divisione PC, che hanno visto calare il fatturato del 6,3% a 40,46 miliardi. Eppure, il colosso del computer fondato da Bill Gates aveva annunciato l’obiettivo di raggiungere 1 miliardo di PC con Windows istallato entro il 2018, ma ad oggi sono ancora 350 milionii dispositivi che usano il suo sistema operativo.

Microsoft annuncia risultati oltre le attese grazie al successo del&nb...