Microsoft acquista ZeniMax Media, ma il titolo non si scalda

(Teleborsa) – Composto ribasso per Microsoft, in flessione dell’1,89% sui valori precedenti.

Il colosso di Redmond ha annunciato l’acquisto di ZeniMax Media, azienda madre di Bethesda Softworks, uno dei più importanti sviluppatori e publisher privati a livello mondiale. Secondo i termini dell’accordo, Microsoft acquisirà ZeniMax Media per 7,5 miliardi di dollari.

Lo scenario su base settimanale del colosso informatico americano rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal Dow Jones. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Lo scenario di breve periodo di Microsoft evidenzia un declino dei corsi verso area 195,8 USD con prima area di resistenza vista a 198,1. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 195.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Microsoft acquista ZeniMax Media, ma il titolo non si scalda