Michelin, entro il 2016 chiuderà lo stabilimento italiano

Il produttore di pneumatici francese, Michelin, ha comunicato le sue intenzioni di chiudere tre siti produttivi in ??Europa. Entro il 2016 dovrebbero terminare la produzione quello di Fossano, in Italia e quello di Oranienburg in Germania. Entro il 2018 chiuderà i battenti lo stabilimento di Ballymena, nell’Irlanda del Nord.

Michelin ha detto che “l’aumento della concorrenza e la crisi economica hanno colpito duramente il mercato europeo degli pneumatici”, soprattutto per i camion e quelli ricondizionati.

Le chiusure dei tre stabilimenti interesseranno un totale di quasi 1.500 dipendenti.

Michelin ha poi aggiunto che avrebbe iniettato nei tre stabilimenti, una tantum, 280 milioni di euro, per coprire l’esercizio in corso e per sostenere i costi di chiusura.

Michelin, tra i primi tre marchi più grandi al mondo nella produzione di pneumatici, insieme alla Bridgestone e Goodyear, ha comunicato che le altre fabbriche europee si sarebbero fatte carico della produzione attualmente gestita dai tre siti che andranno a chiudere.

Michelin, che impiega circa 65.000 persone nei 40 siti a regime, rappresenta circa il 40% della produzione mondiale di pneumatici.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Michelin, entro il 2016 chiuderà lo stabilimento italiano