Mette il turbo Bilfinger

(Teleborsa) – Seduta decisamente positiva per la multinazionale dell’ingegneria, che tratta in rialzo del 3,42%. Ieri il presidente del consiglio esecutivo Per Utnegaard ha annunciato che si dimetterà  alla fine di aprile per “motivi personali”.

Il confronto del titolo con il MDAX, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa del contractor tedesco rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Il quadro di medio periodo di Bilfinger ribadisce l’andamento negativo della curva. Nel breve periodo, invece, si intravede la possibilità di un timido spunto rialzista che incontra la prima area di resistenza a 39,69 Euro. Primo supporto individuato a 39,12. La presenza di eventuali spunti positivi propendono per un movimento verso l’alto con target 40,26.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mette il turbo Bilfinger