Metalli, scorte in caduta presso i magazzini di Shanghai

(Teleborsa) – Aumentano le scorte dei principali metalli stoccate presso i magazzini (wharehouse) dello Shanghai Future Exchange (SHFE), che nell’ultima settimana hanno riportato un forte aumento, sopratuttto il rame.

Secondo lo Shanghai Future Exchange, nella settimana a venerdì 2 marzo 2018, le scorte di rame aumentate di 41.755 tonnellate (+19,1%) a 260.287 t, quelle di alluminio di 30.557 tonnellate (+3,8%) a 842.396 t e quelle di zinco di 35.664 tonnellate (+31%) a 150.551 t.

In calo gli stocks di piombo di 2.721 tonnellate (-8,2%) a 30.567 t, quelli di stagno di 81 tonnellate (-1,5%) a 5.387 t e marginalmente quelli di nickel di 299 tonnellate (-0,5%) a 55.381 t.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Metalli, scorte in caduta presso i magazzini di Shanghai