Metalli, scorte ancora in crescita allo Shanghai Metal Exchange

(Teleborsa) – Aumentano ancora le scorte dei principali metalli stoccate presso i magazzini (wharehouse) dello Shanghai Future Exchange (SHFE), che nell’ultima settimana hanno subito un nuovo rallentamento della domanda per l’avvicinarsi del Capodanno cinese.

Secondo lo Shanghai Future Exchange, nella settimana a mercoledì 14 febbraio 2018, le scorte di rame aumentate di 11.627 tonnellate (+6,2%) a 197.759 t, quelle di alluminio di 7.544 tonnellate (+0,9%) a 811.286 t, quelle di zinco di 4.223 tonnellate (+4,3%) a 102.557 t, quelle di piombo di 222 tonnellate (+0,7%) a 31.332 t e quelle di stagno di 388 tonnellate (+7,6%) a 5.469 t.

Scendono ancora gli stocks di nickel di 70 tonnellate (-0,1%) a 56.041 t.

Metalli, scorte ancora in crescita allo Shanghai Metal Exchange