Mes, Centeno: nessuna ragione per riaprire il testo

(Teleborsa) – Il presidente dell’Eurogruppo Mario Centeno chiude le porte a qualsiasi riapertura della discussione sul Mes, il Trattato sul Fondo salva-Stati che sta infuocando il dibattito politico italiano. “Non vediamo ragione per cambiare il testo”, ha affermato Centeno al suo arrivo alla riunione dell’Eurogruppo, annunciando che “l’accordo politico” fra gli Stati membri è già stato raggiunto a giugno e la firma del nuovo Trattato avverrà “ad inizio del prossimo anno“.

“Sul Trattato MES abbiamo lavorato molto in questi anni e preso una decisione a giugno. Da allora è continuato il lavoro tecnico, e oggi faremo il punto, con la prospettiva di firmare le modifiche al Trattato all’inizio dell’anno prossimo”, ha spiegato Centeno. “Stiamo discutendo di dettagli tecnici, l’accordo politico è stato raggiunto. Pensiamo – ha concluso – che sia piuttosto importante che ci sia dibattito politico in tutti gli Stati membri, e certamente fra i ministri delle Finanze oggi. Ma non vediamo alcun margine perché questo accada”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mes, Centeno: nessuna ragione per riaprire il testo