Merger tra big dei gas industriali: Air Liquide rileva Airgas

(Teleborsa) – Air Liquide scommette sull’economia statunitense tentando la conquista del mercato USA.

Il primo produttore al mondo di gas rileverà infatti la rivale americana Airgas per 10,3 miliardi di dollari, diventando leader assoluto nell’industria statunitense dei gas industriali.  

Gli azionisti Airgas riceveranno 143 dollari ad azione, cifra che rappresenta un premio del 50% rispetto al prezzo medio degli ultimi 20 giorni e che è indubbiamente fonte di soddisfazione per il fondatore e Presidente di Airgas Peter McCausland.

Il prezzo offerto da Air Liquide è infatti il doppio di quello proposto da Air Products quattro anni fa, quando lanciò un’OPA ostile che la concorrente rifiutò fermamente.

Ben ripagata anche la strategia societaria del patron McCausland: negli ultimi trent’anni Airgas ha rilevato centinaia di società di piccole dimensioni diventando leader nel settore dei gas utilizzati nell’industria e nel settore sanitario.

Merger tra big dei gas industriali: Air Liquide rileva Airgas