Mercatone Uno, verso lo sblocco della cassa integrazione

Di Maio: "Non dimentico i 1800 dipendenti di Mercatone Uno, è necessario trovare un investitore per la reindustrializzazione"

(Teleborsa) – “Non dimentico, ovviamente, i 1800 dipendenti di Mercatone Uno che dalla settimana scorsa sono rimasti senza lavoro. Per loro sbloccherò subito la cassa integrazione, non appena il Tribunale autorizzerà la procedura di amministrazione straordinaria. È chiaro che la cassa integrazione non dura in eterno e che è necessario trovare un investitore per Mercatone Uno che possa avviare la cosiddetta reindustrializzazione”, avevo scritto ieri su Facebook Luigi Di Maio.

“Il Fondo apposito per le vittime di mancati pagamenti, da 30 milioni di euro, verrà esteso anche ai fornitori di Mercatone Uno, nel caso in cui l’azienda venisse imputata di bancarotta fraudolenta. Questo lo faremo già la settimana prossima, grazie a un emendamento che presentiamo al decreto legge Crescita”, aveva continuato il Vicepremier pentastellato.

E proprio su questo fronte arrivano nella giornata di oggi interessanti novità che riguardano da vicino i 1.800 lavoratori. Il Tribunale di Bologna, fanno sapere i Commissari del gruppo Mercatone Uno, ha accolto la loro richiesta e ha revocato la “cessazione dell’esercizio d’impresa”, precedentemente decretata dallo stesso Tribunale. Di fatto, Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari – i commissari dell’azienda – potranno fare richiesta al Mise per far sì che i compensi aziendali entrino nella disponibilità dell’Amministrazione Straordinaria.

Contestualmente, il Ministero dello Sviluppo economico ha comunicato in una nota di aver ricevuto dal Tribunale di Bologna “la disponibilità all’autorizzazione condizionata per l’approvazione del programma di cessione che verrà presentato dai commissari di Mercatone Uno”. Nella nota si precisa che “è il percorso propedeutico allo sblocco degli ammortizzatori sociali. Successivamente partirà la fase di reindustrializzazione per garantire un futuro certo ai lavoratori”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercatone Uno, verso lo sblocco della cassa integrazione