Mercatone Uno, Inps: pagamento TFR entro 15 luglio

I dipendenti che hanno presentato la documentazione completa saranno saldati entro la metà di questo mese

(Teleborsa) – Pur nella precarietà della situazione in cui si trovano, arriva una notizia positiva per i dipendenti rimasti senza lavoro dopo la chiusura improvvisa di Mercatone Uno.

La Direzione provinciale dell’Inps di Bologna e l’Agenzia complessa di Imola, infatti, fanno sapere di aver liquidato tutte le richieste del Trattamento di fine rapporto, complete di documentazione, presentate dai lavoratori della Mercatone Uno residenti nell’area metropolitana. L’Istituto di previdenza, inoltre, ha fatto sapere che le pratiche saranno liquidate entro il 15 luglio, con tempi d’attesa inferiori ai sette giorni lavorativi.

Una procedura d’urgenza, quella messa in campo dagli uffici bolognesi e imolesi dell’INPS, favorita anche dal decreto del Ministero del Lavoro arrivato lo scorso 26 giugno scorso. Le agenzie di Bologna e Imola si sono inoltre segnalate per aver gà effettuato i mandati per i pagamenti della Cassa Integrazione Straordinaria di maggio, con liquidazione prevista nella seconda metà di luglio. Così, mentre le trattative tra politica, sindacati e imprenditori vanno avanti, gli ex dipendenti Mercatone Uno potranno trascorrere un’estate più serena.

“E’ stato pienamente mantenuto l’impegno assunto dalla direzione di sede – sottolinea la nota – di dare una risposta rapida e incisiva alle aspettative dei lavoratori in difficoltà. Gli uffici Inps di Bologna e di Imola hanno già liquidato anche la Cigs del mese di maggio che sarà pagata nella seconda quindicina di luglio, in tempi record se si considera che il decreto del Ministero del Lavoro è stato emanato il 26 giugno”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercatone Uno, Inps: pagamento TFR entro 15 luglio