Mercato americano positivo

(Teleborsa) – Il listino USA mostra un timido guadagno, con il Dow Jones che sta mettendo a segno un +0,26%, mentre, al contrario, resta piatto l’S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 4.614 punti.

Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,35%); sui livelli della vigilia l’S&P 100 (+0,05%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per i comparti energia (+1,59%) e beni di consumo secondari (+1,46%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto telecomunicazioni, che riporta una flessione di -0,66%.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Boeing (+3,63%), DOW (+2,61%), McDonald’s (+2,06%) e Amgen (+1,36%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su United Health, che continua la seduta con -1,40%.

Calo deciso per Home Depot, che segna un -1,4%.

Sottotono Microsoft che mostra una limatura dello 0,68%.

Deludente Nike, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Bed Bath & Beyond (+8,83%), Tesla Motors (+8,49%), Baidu (+4,98%) e Discovery (+4,34%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Alphabet, che prosegue le contrattazioni a -3,07%.

Tonfo di Alphabet, che mostra una caduta del 3,03%.

Lettera su Intuit, che registra un importante calo del 2,74%.

Affonda Check Point Software Technologies, con un ribasso del 2,72%.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercato americano positivo