Mercato americano positivo

(Teleborsa) – Prosegue in cauto rialzo la borsa di Wall Street, con il sentiment degli investitori su cui non sembra pesare, per ora, l’impeachment di Trump, votato ieri dalla Camera USA. Più interesse desta il piano di stimoli approvato dal Congresso USA, di cui si attendono dettagli.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones sta mettendo a segno un +0,39%; sulla stessa linea, l’S&P-500 fa un piccolo salto in avanti dello 0,20%, portandosi a 3.817 punti. Senza direzione il Nasdaq 100 (-0,05%); con analoga direzione, pressoché invariato l’S&P 100 (+0,04%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori energia (+3,52%), beni industriali (+0,97%) e finanziario (+0,88%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Exxon Mobil (+4,80%), Intel (+3,92%), Chevron (+2,91%) e Boeing (+2,68%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Visa, che prosegue le contrattazioni a -2,27%.

Sotto pressione Coca Cola, che accusa un calo dell’1,48%.

Scivola McDonald’s, con un netto svantaggio dell’1,02%.

Sostanzialmente debole Microsoft, che registra una flessione dello 0,97%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Bed Bath & Beyond (+19,60%), Applied Materials (+7,78%), KLA-Tencor (+7,67%) e Lam Research (+6,99%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Intuitive Surgical, che continua la seduta con -1,86%.

In rosso Dollar Tree, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,73%.

Spicca la prestazione negativa di Adobe Systems, che scende dell’1,48%.

Verisk Analytics scende dell’1,47%.

(Foto: © Ton Snoei | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercato americano positivo