Mercati sul filo del rasoio. Attesa per gli occupati USA

(Teleborsa) – Partenza all’insegna della cautela per le principali borse europee, mentre cresce l’attesa degli investitori per l’aggiornamento sul mercato del lavoro statunitense. Il consensus stima un aumento di 175 mila occupati, nel mese di giugno, sebbene restino cauti dopo la delusione del mese precedente.

Più in generale, sul sentiment degli operatori continua a incombere lo spettro della Brexit e suoi temuti effetti sulla crescita economica mondiale.

Clima attendista anche sul mercato valutario, con l’Euro / Dollaro USA, scambia sui valori della vigilia a 1,108. Sessione debole per l’oro, che scambia con un calo dello 0,24%. Seduta in lieve rialzo per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che avanza a 45,38 dollari per barile.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a 140 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,23%.

Tra le principali Borse europee, giornata moderatamente positiva per Francoforte, che sale di un frazionale +0,21%. Incolore Londra, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente. Trascurata Parigi, che resta incollata sui livelli della vigilia. Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,33%. 

In buona evidenza a Milano i comparti Telecomunicazioni (+1,44%), Assicurativi (+1,31%) e Banche (+0,84%). Il settore Vendite al dettaglio, con il suo -0,47%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Banca MPS (+3,40%) con il mercato che resta in attesa di novità sul tema della cessione degli Npl. Bene anche Banco Popolare (+2,40%) e tra gli altri finanziari Generali Assicurazioni (+1,78%).

Tra i petroliferi, tonica Saipem (+1,72%) che ha siglato nuovi contratti per oltre 1,5 miliardi di euro.

I più forti ribassi, invece, si verificano su A2A, con -0,96%.

Tentenna Mediaset, con un modesto ribasso dello 0,77%.

Mercati sul filo del rasoio. Attesa per gli occupati USA
Mercati sul filo del rasoio. Attesa per gli occupati USA