Mercati puntano al rialzo insieme a Piazza Affari

(Teleborsa) – Acquisti diffusi sui listini azionari europei nell’ultima giornata della settimana borsistica Gli investitori guardano alla chiusura positiva della Borsa di Tokyo che ha aggiornato nuovi record.

Dal fronte macro, accelerano i prezzi alla produzione tedeschi mentre sul valutario, l’Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,27%. Sostanzialmente stabile l’oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.283,6 dollari l’oncia. Lieve aumento per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che mostra un rialzo dello 0,55%.

Nello scenario borsistico europeo Francoforte avanza dello 0,46%. Si muove in modesto rialzo Londra evidenziando un incremento dello 0,36%. Tentenna Parigi con un modesto ribasso dello 0,31%.

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,30%. Sulla stessa linea, lieve aumento per il FTSE Italia All-Share che guadagna lo 0,29%

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, rimbalza  Fiat Chrysler che avanza dell’1,86%. Dopo il crollo di ieri 19 ottobre in seguito alla pubblicazione dei risultati trimestrali di Daimler.

In salita Saipem che vanta un progresso dell’1,33%.

Fa bene UBI Banca che mostra un +1,11%.

Sostanzialmente tonico CNH Industrial che registra una plusvalenza dello 0,90%. Sulla stessa linea r Banco BPM, che avanza dello 0,91%.

Resiste alle vendite Atlantia  (+1,11%) dopo che la spagnola Abertis ha giudicato positiva l’offerta del gruppo italiano anche se migliorabile nel prezzo. 

Da seguire anche Telecom, dopo l’incontro di ieri 19 ottobre tra l’A.D. Amos Genish e il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda

I più forti ribassi, invece, si abbattono su Moncler che avvia la seduta con -0,74%.

Mercati puntano al rialzo insieme a Piazza Affari