Mercati, prove di recupero. Piazza Affari passa in positivo

(Teleborsa) – Indici europei in timido recupero dopo un avvio in calo e lo scivolone della vigilia sulla possibilità di elezioni politiche anticipate in Italia. 

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,117. Sessione debole per l’oro, che scambia con un calo dello 0,24%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta poco sotto la parità con una variazione negativa dello 0,52%.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota 188 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,18%.

Tra le principali Borse europee incolore Francoforte, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente. Si muove sotto la parità Londra, -0,38% tornata alle contrattazioni dopo un lungo weekend festivo. Dimessa Parigi, che soffre un calo dello 0,56%. Piazza Affari continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,09% sul FTSE MIB.

In buona evidenza a Milano i comparti Chimico (+1,46%), Materie prime (+1,29%) e Tecnologico (+0,80%). Nella parte bassa della classifica di Milano, sensibili ribassi si manifestano nei comparti Telecomunicazioni (-1,16%), Media (-1,10%) e Immobiliare (-1,10%).

Tra i best performers di Milano, si distinguono Italgas (+2,33%) in attesa della presentazione del piano industriale al 2023. Toniche anche Buzzi Unicem (+1,63%), Moncler (+1,55%) e Unipol (+1,50%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Mediaset, che continua la seduta con -1,95%.

Soffre Telecom Italia, che evidenzia una perdita dell’1,42% in attesa del verdetto UE sulla vicenda Vivendi.

Sottotono Saipem che mostra una limatura dello 0,86%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercati, prove di recupero. Piazza Affari passa in positivo