Mercati positivi, attesa per la Federal Reserve

(Teleborsa) – Partenza al rialzo per le principali borse europee che tentano un rimbalzo al calo della vigilia, con gli investitori comunque cauti in attesa dell’esito della riunione odierna della Federal Reserve. Le attese sono per uno status quo sul costo del denaro, ma i riflettori saranno accesi soprattutto sulle previsioni economiche della banca centrale statunitense.  Il comunicato della Fed è atteso per le 19 ora italiana.

Seduta in frazionale ribasso per l’Euro / Dollaro USA, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,23%, in una giornata ricca di dati macroeconomici in arrivo soprattutto dagli Stati Uniti. L’Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,15%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento (+0,99%), raggiunge 36,7 dollari per barile.

In discesa lo spread, che retrocede a quota 103 punti base, con un decremento di 3 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento dell’1,34%.

Tra i listini europei, bilancio decisamente positivo per Francoforte, che vanta un progresso dello 0,72%; piccolo passo in avanti per Londra, che mostra un progresso dello 0,47%. I due colossi finanziari hanno annunciato oggi la fusione tra il London Stock Exchange e Deutsche Boerse. Composta Parigi, che cresce di un modesto +0,6%. Piazza Affari continua la sessione in rialzo, con il FTSE MIB che avanza a 18.902 punti. 

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti Automotive (+1,53%), Alimentari (+1,33%) e Petroliferi (+1,17%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, effervescente Banca Mps, con un progresso del 3,43%, dopo il crollo di ieri, spinta da indiscrezioni secondo cui il Tesoro potrebbe salire al 7% del capitale della banca senese. Sostenuta anche Banca Popolare dell’Emilia Romagna, con un discreto guadagno dell’1,80%

Incandescente Fiat Chrysler Automobiles, che vanta un incisivo incremento del 2,20% dopo i dati sulle immatricolazioni di auto in Europea che hanno mostrato una performance migliore rispetto all’intero mercato UE.

Buona performance per Campari, che cresce dell’1,82% proseguendo la scia rialzista della vigilia grazie all’offerta su Grand Marnier.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Luxottica, che prosegue le contrattazioni a -0,76%.

Tra le società alle prese con i conti, sono attesi oggi i dati di bilancio di Finmeccanica +1,49% e Saipem +0,30%. 

Fra i titoli a media capitalizzazione, tonica Fincantieri +2,95% che festeggia la commessa di quattro navi da crociera della controllata Vard. Denaro su Seat Pagine Gialle  all’indomani dei conti 2015.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercati positivi, attesa per la Federal Reserve