Mercati in stand-by. Tonica Piazza Affari

(Teleborsa) – Giornata all’insegna della cautela per i listini azionari europei. Ottima invece la performance di Piazza Affari, che prende un largo vantaggio rispetto al resto d’Europa. Sul listino italiano continua a brillare FCA dopo l’accordo siglato con il Gruppo PSA-Peugeot.

Più in generale, sul sentiment degli investitori prevale la prudenza in scia ai nuovi dubbi emersi sulla possibilità di un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina.

Sul mercato Forex, l’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,115. L’Oro continua gli scambi a 1.511,4 dollari l’oncia, con un aumento dell’1,07%. Profondo rosso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 55,06 dollari per barile, in netto calo dell’1,83%.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +134 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,93%.

Tra gli indici di Eurolandia discesa modesta per Francoforte, che cede lo 0,34%. Spicca la prestazione negativa di Londra, che scende dell’1,12%. Pensosa Parigi, con un calo frazionale dello 0,62%. Il listino milanese mostra un timido guadagno, con il FTSE MIB che sta mettendo a segno un +0,21%.

In luce sul listino milanese i comparti automotive (+3,53%), servizi finanziari (+1,86%) e alimentare (+0,84%).

Nella parte bassa della classifica di Piazza Affari, sensibili ribassi si manifestano nei comparti materie prime (-3,27%), tecnologia (-1,29%) e costruzioni (-1,14%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Fiat Chrysler (+8,22%), Exor (+5,69%), A2A (+2,71%) e Atlantia (+0,87%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Tenaris, che continua la seduta con -3,29%. Pesante anche Amplifon, che segna una discesa di ben -2,09 punti percentuali. Buzzi Unicem scende dell’1,95%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Banca Ifis (+4,04%), Falck Renewables (+2,99%), ASTM (+2,54%) e ERG (+2,49%).

Giù, invece, Anima Holding, -2,75%, seguita da Cementir Holding, in calo del 2,40% e doValue, che arretra del 2,21%.

(Foto: © Federico Rostagno | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercati in stand-by. Tonica Piazza Affari