Mercati in stand-by. Tonica Piazza Affari

(Teleborsa) – Giornata all’insegna della cautela per i listini azionari europei. Ottima invece la performance di Piazza Affari, che prende un largo vantaggio rispetto al resto d’Europa. Gli occhi degli investitori puntati sulla odierna riunione della BCE e soprattutto sulla prima conferenza stampa del neo Presidente Christine Lagarde. Focus, poi, sulla Gran Bretagna, chiamata oggi alle elezioni.

Sul mercato Forex, l’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,113. Poco mosso l’Oro a 1.474,8 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un timido guadagno e segna un +0,49%.

Lo Spread tra il rendimento del BTP e quello del Bund tedesco si riduce, attestandosi a +150 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,17%.

Tra le principali Borse europee Francoforte passa di mano sulla parità. Londra avanza dello 0,57% mentre Parigi non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente. Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB, che avanza a 23.253 punti.

Buona la performance a Milano dei comparti tecnologia (+1,21%), materie prime (+1,13%) e automotive (+0,72%).

Il settore viaggi e intrattenimento, con il suo -1,01%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, ben comprata Nexi, che segna un forte rialzo dell’1,75%.

UBI Banca avanza dell’1,62%.

Si muove in territorio positivo Exor, mostrando un incremento dell’1,57%.

Denaro su Unipol, che registra un rialzo dell’1,50%.

I più forti ribassi, invece, si verificano su Juventus, che continua la seduta con -2,42% nell’ultimo giorno di negoziazione dei diritti dell’aumento di capitale.

Fiacca Hera, che mostra un piccolo decremento dello 0,82%.

Discesa modesta per Italgas, che cede un piccolo -0,76%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Banca Ifis (+4,38%), Carel Industries (+2,71%), Brunello Cucinelli (+1,37%) e Banca MPS (+1,36%).

Giù, invece, Sesa, che continua la seduta con -1,65%.

Soffre Tod’s, che evidenzia una perdita dell’1,53%.

Preda dei venditori Mutuionline, con un decremento dell’1,25%.

Si concentrano le vendite su Mondadori, che soffre un calo dell’1,21%.

(Foto: © Federico Rostagno | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercati in stand-by. Tonica Piazza Affari