Mercati finanziari europei indecisi in avvio

(Teleborsa) – Ancora una giornata all’insegna della cautela per i listini azionari europei, dopo il fallito golpe in Turchia. 

Tra gli appuntamenti macroeconomici che oggi avranno maggiore influenza sull’andamento dei mercati, ci sono i Prezzi consumo del Regno Unito, previsti pari a 0,4%, e l’Indice ZEW della Germania, per il quale gli addetti ai lavori prevedono un valore di 9 punti.

Poco mosso l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,107. 

Aumenta di poco lo spread, che si porta a 128 punti base, con un lieve rialzo di 1 punti base.

Tra le principali Borse europee, tentenna Francoforte, con un modesto ribasso dello 0,25%, incolore Londra, che non registra variazioni significative, trascurata Parigi, che resta incollata sui livelli della vigilia.

Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,39%.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Saipem (+2,07%), YOOX NET-A-PORTER (+1,96%), Banca MPS (+1,83%) e Telecom Italia (+1,22%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Fiat Chrysler Automobiles -1,53%: la società ha reso noto ieri che “presterà piena collaborazione” alle indagini avviate dalle autorità statunitensi sulle modalità di comunicazione dei dati di vendita.
Discesa modesta per Banca Popolare di Milano, che cede un piccolo -0,95%.

Sul listino completo brilla Amplifon +3,69%, dopo aver acquistato due catene distributive in Germania.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercati finanziari europei indecisi in avvio