Mercati europei positivi. Piazza Affari si allinea

(Teleborsa) – Si muovono in territorio positivo Piazza Affari e le altre Borse europee, grazie ad alcune ricoperture, dopo le consistenti perdite archiviate ieri. Restano le incertezze relative alla Brexit, mentre si guarda con attenzione al meeting della BCE domani.

L’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,176. Torna a scendere lo spread, attestandosi a +150 punti base, con un calo di 4 punti base,mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta all’1,00%.

Nello scenario borsistico europeo buona performance per Francoforte, che cresce dello 0,91%, sostenuta Londra, con un discreto guadagno dello 0,90%, e seduta senza slancio per Parigi, che riflette un moderato aumento dello 0,67%. Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,57%.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, in evidenza Inwit, che mostra un forte incremento del 4,85%.

Svetta DiaSorin che segna un importante progresso del 3,47%.

Vola Snam, con una marcata risalita del 2,35%.

Brilla Recordati, con un forte incremento (+2,12%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Leonardo, che continua la seduta con -2,79%.

Soffre Ferrari, che evidenzia una perdita dell’1,40%.

Preda dei venditori Banco BPM, con un decremento dell’1,32%.

Si concentrano le vendite su CNH Industrial, che soffre un calo dell’1,27%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, ASTM (+7,12%), Datalogic (+4,01%), Rai Way (+3,32%) e Carel Industries (+2,90%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tod’s, che prosegue le contrattazioni a -7,08%.

Tonfo di Autogrill, che mostra una caduta del 3,44%.

Lettera su Mediaset, che registra un importante calo del 2,77%.

Vendite su doValue, che registra un ribasso dell’1,90%.

(Foto: © Simona Flamigni | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercati europei positivi. Piazza Affari si allinea