Mercati europei in stand-by. Milano inclusa

(Teleborsa) – Chiude all’insegna della prudenza la seduta delle principali borse europee. Anche la borsa di Milano si allinea alla cautela imperante in Europa e termina sulla linea di parità. A Wall Street, l’S&P-500 prosegue le contrattazioni in timido calo.

Sul mercato valutario, l’Euro / Dollaro USA viaggia la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,17%. Lieve aumento per l’oro, che mostra un rialzo dello 0,70%. Seduta sulla parità per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che si attesta a 66,09 dollari per barile.

Lo Spread migliora, toccando i +108 punti base, con un calo di 3 punti base rispetto al valore precedente, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,91%.

Nello scenario borsistico europeo Francoforte è stabile, riportando un moderato +0,18%, contrazione moderata per Londra, che soffre un calo dello 0,31%, e sottotono Parigi che mostra una limatura dello 0,28%. Piazza Affari termina sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,01% sul FTSE MIB; sulla stessa linea il FTSE Italia All-Share a 27.244 punti.


Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, brilla BPER, con un forte incremento (+2,21%).

Ottima performance per Amplifon, che registra un progresso del 2,14%.

Tonica Banco BPM che evidenzia un bel vantaggio dell’1,33%.

In luce Moncler, con un ampio progresso dell’1,25%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Telecom Italia -1,49%.

Sotto pressione Poste Italiane, che accusa un calo dell’1,32%.

Scivola Leonardo, con un netto svantaggio dell’1,31%.

In rosso Atlantia, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,13%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Astaldi (+5,92%), Webuild (+5,04%), doValue (+2,99%) e Sesa (+2,62%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Autogrill -3,47%.

Vendite a piene mani su Tod’s, che soffre un decremento del 2,98%.

Pessima performance per Esprinet, che registra un ribasso del 2,67%.

Sessione nera per MARR, che lascia sul tappeto una perdita del 2,24%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercati europei in stand-by. Milano inclusa