Mercati europei cauti senza Londra e Wall Street

(Teleborsa) – Borse europee in territorio frazionalmente positivo, con l’attività ridotta per la chiusura di Londra e di Wall Street per festività. Buone indicazioni sono giunte stamane dalle borse asiatiche, specie da Tokyo, galvanizzata per il rinvio dell’innalzamento dell’IVA.

Si attendono con ansia le decisioni di giovedì della BCE sui tassi mentre venerdì scorso la Yellen ha prospettato un aumento del costo del denaro a breve. 

L’Euro / Dollaro USA mostra un progresso dello 0,26% mentre lo Spread fa un piccolo passo indietro, con un misero calo dell’1,35% a quota 121 punti base.

Tra i listini europei, seduta senza slancio per Francoforte, che riflette un moderato aumento dello 0,29%, mentre Parigi resta incollata sui livelli della vigilia.

Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,56%.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Banca MPS (+2,22%) promossa da Standard Ethics, Fiat Chrysler Automobiles (+1,85%), Anima Holding (+1,78%) e Ferrari (+1,54%).

Offerta Finmeccanica, -0,82%, che presto verrà inserita nella blck list della Difesa indiana.

Sul listino completo in focus RCS -1,50%, dopo il via libera di Consob all’OPS di Cairo. 

Brilla Banca Carige +2,02%, dopo aver presentato le linee guida del piano industriale.

Solida Astaldi +2,66%, che si è aggiudicata un nuovo contratto in Cile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mercati europei cauti senza Londra e Wall Street