Mercati al rialzo dopo il voto in UK. Svetta Londra

(Teleborsa) – Chiusura al rialzo per principali borse europee. Fino a metà giornata ha prevalso la prudenza, nel day after della BCE che ha lasciato invariati i tassi di interesse e ritoccato all’ingiù le stime sull’inflazione, come peraltro atteso.
Intanto, il Premier inglese Theresa May è risultata prima ai risultati elettorali, ma non ha ottenuto la maggioranza assoluta per governare.

Theresa May non si è dimessa anzi ha annunciato che “farà un nuovo Governo, per rispettare la promessa della Brexit”.  Sono queste le usate dalla May dopo l’incontro avuto a Buckingham Palace con la Regina Elisabetta II. A sostenere il nuovo esecutivo, oltre alla componente Tory fortemente ridimensionata dall’esito delle elezioni, gli unionisti nordirlandesi di Ulster Democratic Party (UDP), 
Il premier inglese, dunque andrà avanti perché non vuole che Bruxelles rinvii i negoziati sulla Brexit col pretesto che “non c’è un governo in Gran Bretagna”.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,119. L’Oro è in calo (-0,94%) e si attesta su 1.267,6 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) è sostanzialmente stabile su 45,64 dollari per barile. 

Sotto pressione la sterlina nei confronti di euro e dollaro su cui pesa la tipica di situazione da “hung parliament”, come dicono i britannici, ovvero di un Parlamento “appeso”. 

Tra le principali Borse europee Francoforte avanza dello 0,80%. Buona la giornata della Borsa di Londra che ha evidenziato un guadagno dell’1,04%. Bilancio positivo per Parigi che vanta un progresso dello 0,67%. A Milano, il FTSE MIB chiude in rialzo dello 0,38%.
Tra i best performers di Milano, si distinguono UBI Banca (+3,53%). E’ arrivato il via libera di CONSOB al prospetto di aumento di capitale. 

Fa bene anche CNH Industrial (+3,46%), Banco BPM (+2,74%) e Tenaris (+1,92%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Brembo, che ha chiuso a -2,26%. In rosso anche Campari che ottiene -2,21%.Secondo Reuters un investitore avrebbe ceduto, attraverso una procedura di accelerated book building, 23 milioni di azioni Campari, pari all’1,95% del capitale.

Mercati al rialzo dopo il voto in UK. Svetta Londra