Mediolanum, Doris esclude possibilità aggregazione con Mediobanca

(Teleborsa) – Il numero uno di Mediolanum, Ennio Doris, esclude una possibile aggregazione con Mediobanca. “Sono un azionista felice di Mediobanca”, ha affermato Doris in conferenza stampa, aggiungendo sull’ipotesi di fusione con Piazzetta Cuccia “lo escludo”.

“Mediobanca è convinta di andare avanti per conto proprio e noi pure. Noi non ci diluiamo con nessuno“, ha sottolineato il manager, rinadendo “siamo azionisti stabili di Mediobanca e tali resteremo “.

Parlando di Mediobanca, Doris ha ricordato che l’Istituto non ha una struttura dei costi pesante ed ha diversificato dal lato dei ricavi, accedendo al risparmio tramite CheBanca. “Un futuro brillante, per questo sono un azionista felice”, ha commentato, affermando che Piazzetta Cuccia “non ha bisogno di una fusione, può crescere per linee interne“.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediolanum, Doris esclude possibilità aggregazione con Mediobanca