Mediolanum, confermati da Bankitalia coefficienti minimi capitalizzazione 2021

(Teleborsa) – Banca d’Italia ha comunicato al Gruppo Mediolanum i limiti minimi di capitalizzazione, ad esito del periodico processo di revisione e di valutazione prudenziale (SREP). Tali requisiti patrimoniali sono vincolanti a partire dal 1° gennaio 2021.

I requisiti patrimoniali specifici attribuiti al Gruppo sono stati confermati in linea con la decisione assunta per l’anno precedente ovvero: CET1 Ratio al 8,17%, Tier 1 Ratio al 9,89%, Total Capital Ratio al 12,19%.

La decisione da parte delle Autorità di Vigilanza di confermare i valori dell’anno precedente è stata assunta anche in considerazione al contesto economico connesso alla crisi sanitaria, in linea con gli orientamenti sviluppati in sede EBA, tenuto conto della positiva valutazione complessiva di adeguatezza patrimoniale e di liquidità che caratterizza il Gruppo Bancario Mediolanum.

Al 30 settembre 2020 i requisiti patrimoniali del CET1 Ratio, Tier 1 Ratio e Total Capital Ratio del Gruppo Mediolanum erano pari al 21,8%. Tutti i valori risultano ampiamente superiori ai requisiti minimi richiesti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediolanum, confermati da Bankitalia coefficienti minimi capitalizzazi...