Mediobanca, utile semestre a 468 milioni (+4%). Titolo accelera in Borsa

(Teleborsa) – Mediobanca chiude il primo semestre dell’esercizio 2019-2020 con un utile netto di 468 milioni di euro, in crescita del 4% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente.

I ricavi – fa sapere l’istituto di credito di Piazzetta Cuccia – sono saliti del 4% a 1,3 miliardi di euro. Il Rote è risultato superiore al 10%. Stabile il CET1 al 14,1% e “per oltre 550 bps superiore ai minimi regolamentari”.

Il gruppo bancario si colloca tra le prime 10 banche Europee in termini di requisiti SREP e MREL, stabilmente bassi ed ampiamenti coperti: SREP CET1 requirement confermato all’8,25%, con P2R stabile a 1,25% (secondo miglior requisito italiano e ottavo sulla totalità del campione ECB) MREL requirement confermato al 21,6% degli RWA.

Il titolo Mediobanca titolo forte dei risultati ed in linea con l’andamento rialzista del comparto bancario è protagonista di un allungo verso l’alto, con un progresso dell’1,76%.

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista dell’istituto di piazzetta Cuccia più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Lo scenario di medio periodo di Mediobanca ratifica la tendenza negativa della curva. Tuttavia l’analisi del grafico a breve evidenzia un allentamento della fase ribassista propedeutico ad un innalzamento verso la prima area di resistenza vista a 9,82 Euro. Supporto a 9,64. Eventuali elementi positivi sostengono il raggiungimento di un nuovo top visto in area 10.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediobanca, utile semestre a 468 milioni (+4%). Titolo accelera in Bor...