Mediobanca, ok dei soci a bilancio e dividendo

(Teleborsa) – L’odierna Assemblea dei soci di Mediobanca ha approvato il bilancio al 30 giugno 2018 e la distribuzione di un dividendo lordo unitario di
0,47 euro a ciascuna delle azioni aventi diritto, in pagamento dal 21 novembre prossimo con record date 20 novembre, previo stacco della cedola n. 35 il 19 novembre.

Gli azionisti hanno inoltre nominato Amministratori Maximo Ibarra e Vittorio Pignatti-Morano, cooptati nella seduta consiliare dello scorso 20 settembre, con scadenza del mandato allineato a quello dei Consiglieri in carica e pertanto fino all’approvazione del bilancio al 30 giugno 2020. E’ stato approvato le “Politiche di remunerazione del personale”, ivi inclusi il rapporto tra remunerazione variabile e fissa nella misura massima di 2:1 e i criteri per la determinazione del compenso da accordare in caso di conclusione anticipata del rapporto di lavoro.

I soci hanno deliberato di autorizzare, per una durata di 18 mesi, l’acquisto di azioni proprie (valore nominale di 0,50 euro cadauna) fino al 3% del capitale (pari a massime n. 26.611.288 azioni, di cui n. 8.714.833 già detenute in portafoglio giusta delibera 2007) nonché il compimento di atti di alienazione sulle medesime, senza limiti o vincoli temporali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediobanca, ok dei soci a bilancio e dividendo