Mediobanca, Nagel: “Dati al di là delle aspettative. Secondo semestre in linea”

(Teleborsa) – Il numero uno di Mediobanca, Alberto Nagel, ha commentato i risultati del primo semestre, definendoli “al di là delle aspettative” ed anticipa che l’andamento di margini e commissioni del secondo semestre sarà “simile” al primo.

Facendo un cenno alle numerose “incertezze” di carattere globale, Nagel ha affermato che in uno scenario “senza cambiamenti radicali”, caratterizzato da un mercato azionario tonico, uno spread favorevole e un governo stabile, “il secondo semestre potrà essere simile al primo”.

L’Ad ha espresso considerazioni “rassicuranti” rispetto alle perplessità di Mediolanum su un possibile cambio della governance di Piazzetta Cuccia, in seguito all’ingresso di Delfin. “Mediobanca può generare valore nella misura in cui ha una struttura azionaria e una struttura di governance che sono allineate a quelle di altri soggetti a lei comparabili“, ha sottolineato Nagel, dicendosi convinto che Delfin sia perfettamente consapevole di questo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediobanca, Nagel: “Dati al di là delle aspettative. Secondo se...