Mediobanca, la Delfin di Del Vecchio sale al 13%

(Teleborsa) – Leonardo Del Vecchio non si ferma e cresce ancora in Mediobanca, tramite il suo braccio finanziario Delfin, che raggiunge la soglia del 13%. L’imprenditore ha ottenuto l’autorizzazione della BCE a salire sino alla soglia del 20%.

Delfin, in base alle comunicazioni obbligatorie al mercato, ha acquistato quasi 11 milioni di azioni, pari all’1,25% del capitale di Piazzetta Cuccia. La partecipazione di Del Vecchio sale così al 13,2% dall’11,92% della fine di dicembre.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediobanca, la Delfin di Del Vecchio sale al 13%