Mediobanca, Del Vecchio sale al 19%. Sfiora tetto fissato dalla BCE

(Teleborsa) – Leonardo Del Vecchio ha comprato 31 milioni di azioni di Mediobanca che corrispondono ad una quota del 3,5%, attraverso la holding di famiglia Delfin.

La quota di Del Vecchio sale così a quasi 19% dal 15,402% detenuto finora arrivando a sfiorare la soglia del 20% fissata dalla BCE.

L’acquisto – secondo quanto comunicato dalla stessa piazzetta Cuccia – è avvenuto tramite un contratto derivato con scadenza 8 luglio 2024 denominato “Initial Share Forward Transaction and Collar Share Forward Transaction”, avente come sottostante le azioni Mediobanca, ed al prezzo di 9,9214 euro per azione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediobanca, Del Vecchio sale al 19%. Sfiora tetto fissato dalla BCE