Mediaset-Vivendi, il giudice scioglie la riserva: mediare su diffamazioni

(Teleborsa) – Il giudice di Milano, Vincenzo Perozziello, si è pronunciato sulla vicenda Mediaset-Vivendi sciogliendo il nodo sulla procedibilità delle richieste risarcitorie per diffamazione avanzata sia dal gruppo francese sia dalla società di Cologno Monzese.

“E’ necessario, come prevede la legge, il tentativo di mediazione”. Così ha stabilito Perozziello fissando i termini per consentire alle parti di cercare una conciliazione.

La prossima udienza è stata fissata per il mese di ottobre. Entro quella data Mediaset e Vivendi dovranno necessariamente cercare una conciliazione. 

In particolare, Vivendi ha chiesto un risarcimento danni al gruppo del Biscione ritenendosi diffamata dalle campagna mediatica sul caso Premium. Analoga istanza risarcitoria è stata presentata da Mediaset e da Fininvest, holding che controlla il gruppo di Cologno Monzese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset-Vivendi, il giudice scioglie la riserva: mediare su diffamazi...