Mediaset, Vivendi giudica “irregolare” l’ok dell’Assemblea a MFE

(Teleborsa) – Vivendi “deplora l’approvazione irregolare odierna da parte dell’Assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset del nuovo piano di fusione relativo a MediaForEurope” (MFE). Lo si legge in una nota del gruppo francese, secondo cui il Consiglio di Amministrazione del Biscione “ha nuovamente posto la società in una situazione di grave incertezza giuridica”.

“Il nuovo piano ha ottenuto l’approvazione solo a causa del rifiuto illegale di consentire a Simon Fiduciaria (che detiene il 19,9% del capitale sociale di Mediaset) di votare, basandosi su un’interpretazione della legge italiana sui media che è contraria al Trattato UE. Inoltre il nuovo progetto – prosegue Vivendi – è stato adottato ignorando le procedure di legge italiane relative alle fusioni transfrontaliere, compresi i diritti di recesso per gli azionisti, e ha semplicemente rimosso alcune clausole palesemente abusive, senza modificare i diritti sproporzionati concessi a Fininvest”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset, Vivendi giudica “irregolare” l’ok dell&#82...