Mediaset vede calare l’utile a causa del fisco. Bene la pay grazie a Premium

(Teleborsa) – Il Gruppo Mediaset ha chiuso l’esercizio 2015 con un risultato netto di 4 milioni di euro rispetto ai 23,7 milioni di euro del 2014. Su tale risultato hanno inciso oneri fiscali pari a 24,9 milioni di euro (aliquota IRES introdotta dalla Legge di Stabilità). Al netto di tale componente l’utile netto sarebbe stato pari a 28,9 milioni di euro.

I ricavi netti sono saliti a 3.524,8 milioni di euro rispetto ai 3.414,4 milioni del 2014.In particolare, i ricavi in Italia sono aumentati a 2.554,2 milioni ed in Spagna a 971,9 milioni. L’EBIT è positivo per 231,4 milioni di euro rispetto ai 248,7 milioni del precedente esercizio. 

Premium ha chiuso l’anno con ricavi in crescita a 558,8 milioni di euro rispetto ai 538,4 milioni del 2014, in controtendenza con l’andamento in contrazione del mercato pay. In particolare, i nuovi diritti esclusivi hanno generato nel secondo semestre 2015 una crescita del fatturato dell’11% speculare all’analogo calo percentuale dei ricavi della concorrenza. Va segnalato il forte incremento di abbonati Premium, che hanno superato la soglia dei 2 milioni. 

L’indebitamento finanziario netto vede un’ulteriore leggera riduzione a 859,4 milioni di euro. Si tratta – sottolinea il gruppo di Cologno Monzese – della migliore posizione finanziaria raggiunta negli ultimi otto anni.

Il Consiglio di Amministrazione proporrà alla prossima Assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,02 euro per ciascuna azione ordinaria.

Nei primi due mesi del 2016 l’andamento della raccolta pubblicitaria in Italia delle concessionarie del Gruppo ha fatto registrare un aumento in linea con i tassi di crescita degli ultimi trimestri. Sempre in questo primo trimestre è proseguito il trend di crescita dei ricavi generati da Mediaset Premium che nella seconda parte del 2016 dovrebbe ulteriormente incrementare la base clienti facendo leva sulla disponibilità esclusiva sia dei contenuti della Champions League sia del cinema e delle serie garantite dai deal pluriennali Warner e Universal.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset vede calare l’utile a causa del fisco. Bene la pay graz...