Mediaset-Sky, scoppia a sorpresa la pace: pay tv sul digitale terrestre, Premium sul satellite

(Teleborsa) – Scoppia improvvisa la pace tra Mediaset e Sky. Arriva nella tarda serata di ieri sera l’accordo storico destinato a incidere profondamente sull’assetto del settore televisivo italiano. La società di Silvio Berlusconi sale in cielo, sul satellite, e quella di Rupert Murdoch scende in terra sul digitale terrestre. La società di Silvio Berlusconi e quella di Rupert Murdoch hanno siglato ieri un’intesa che mette fine ad anni di scontri e che, in futuro, potrebbe forse preludere alla nascita di una unica emittente a pagamento.

COSA CAMBIA ORA – A dare l’annuncio Mediaset in una nota. “E’ stato raggiunto oggi un accordo tra Mediaset e Sky Italia che prevede benefici per entrambe le società – si legge nella nota ufficiale -. Da un lato Mediaset Premium allarga la copertura multipiattaforma dei propri canali e dall’altro Sky Italia incrementa l’offerta di contenuti di qualità ai propri abbonati. I canali di Cinema e Serie di Premium diventeranno infatti visibili anche per tutti i clienti della piattaforma satellitare Sky Italia, generando un aumento dell’audience con ripercussioni positive sui ricavi pubblicitari Mediaset”.

“In più – prosegue la nota -, inizia una collaborazione tra le due società che estende a Sky Italia l’utilizzo della piattaforma pay Premium attiva sul digitale terrestre. In questo modo, grazie alla tecnologia Premium, l’operatore satellitare potrà esercitare una propria offerta a pagamento anche sul DTT attraverso un contratto di fornitura di servizi tecnici e commerciali. Nel suo complesso, l’intesa di oggi permette a Mediaset di diventare editore su tutte le piattaforme, satellite pay compreso, e di creare nuovo valore grazie all’utilizzo da parte di terzi della propria piattaforma pay”.

L’intesa odierna – aggiunge la nota – rappresenta anche un nuovo passo avanti di Mediaset nel quadro della digital transformation di Premium iniziata con il piano ‘Mediaset 2020’ presentato al mercato nel gennaio 2017.In aggiunta, per conseguire l’obiettivo di accelerare e completare il processo di digital transformation in atto, Mediaset potrebbe valutare l’opportunità di ampliare il perimetro della partnership con Sky Italia all’area ‘Operation pay’, e cioè ad ambiti come la manutenzione tecnica, l’accesso condizionato, l’assistenza ai clienti, le attività commerciali e altre analoghe attività operative così da poter conseguire, in futuro, ulteriori benefici economici”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset-Sky, scoppia a sorpresa la pace: pay tv sul digitale terrestr...