Mediaset sconta in Borsa l’ipotesi di uscita di Vivendi

(Teleborsa) – Giornata no per Mediaset, che accusa un forte calo del 2,92% in Borsa, scontando la possibilità di un’uscita dal capitale di Vivendi.

Secondo indiscrezioni stampa, il giudizio pendente dinanzi all’antitrust europea e l’ipotesi di vendita di Persidera (Multiplex), che sarebbe parte degli impegni assunti da Vivendi con l’UE, potrebbe implicare l’uscita dei francesi dalla società della famiglia Berlusconi. Questa ipotesi si è fatta più concreta dopo che il CdA di Tim ieri ha precisato di non aver analizzato affatto questa tematica, lasciando intendere che i vertici potrebbero muoversi controcorrente rispetto all’azionista di riferimento. 

Allo stato attuale lo scenario di breve di Mediaset rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 3,737 Euro. In caso di momentanea correzione fisiologica il target più immediato è visto a quota 3,617. Le attese sono tuttavia per un innalzamento della curva fino al top 3,857.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Mediaset sconta in Borsa l’ipotesi di uscita di Vivendi
Mediaset sconta in Borsa l’ipotesi di uscita di Vivendi