Mediaset punta a Netflix per la vendita di contenuti

(Teleborsa) – Dopo l’accordo commerciale con Sky, Mediaset punta a “trovare delle strade di sviluppo internazionale”, anche attraverso delle partnership con grandi gruppi. Il gruppo del Biscione guarda a Netflix per la vendita di contenuti. “Stiamo parlando con Netflix per eventuali collaborazioni che vanno da una vendita di contenuti che già abbiamo, come Medusa e altri, a eventuali coproduzioni”. Parola di Amministratore Delegato, Pier Silvio Berlusconi che lo ha detto, ieri 7 maggio, nel corso della presentazione dell’offerta relativa ai Mondiali di Calcio 2018 che saranno trasmessi sui canali Mediaset. Una dichiarazione che rimane comunque avvolta nel mistero visto che Berlusconi non ha specificato cosa stia bollendo in pentola.

Durante la presentazione, l’Amministratore Delegato del gruppo di Cologno Monzese ha toccato molti temi: dai conti, preannunciando un semestre in territorio positivo, alla querelle con Vivendi. A questo proposito Berlusconi non si è fatto sfuggire molto se non di andare “avanti per vie legali, la prossima udienza è a ottobre”.

A Piazza Affari, il titolo è depresso e scivola dello 0,73%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset punta a Netflix per la vendita di contenuti