Mediaset positiva dopo i conti. CFO guarda a consolidamento

(Teleborsa) – “Faremo del nostro meglio per essere i più grandi possibili, per dare valore agli azionisti, ma non sappiamo se saremo consolidati o consolidatori. Le dimensioni sono importanti”. Lo ha detto il CFO di Mediaset, Marco Giordani, in conference call con gli analisti, dopo la presentazione dei risultati del primo semestre del 2021. Il Biscione è tornato in utile nella prima metà dell’anno, con il risultato netto di gruppo positivo per 226,7 milioni di euro.

“Siamo meno in favore di accordi che creano sinergie sui costi ma pensiamo che i media tradizionali soffriranno di calo dei ricavi”, ha detto Giordani. “Pensiamo che Discovery sia una delle compagnie tradizionali che in qualche modo sarà parte del processo e non so dove Discovery stia, dovete chiederlo a loro ma è un operatore europeo e sarà parte del consolidamento del mercato”, ha aggiunto. A proposito di un altro fronte, il CFO ha detto che “il consolidamento tra Ei Towers e Rai Way resta la migliore opzione strategica. Lo abbiamo sempre detto”.

Buona la performance di Mediaset, che si attesta a 2,552 con un aumento dell’1,19%. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 2,607 e successiva a 2,699. Supporto a 2,515.

Si muove in avanti Mediaset España Comunicacion, che sta portando a casa un modesto +0,25%, attestandosi a 4,862. Le implicazioni tecniche assunte avvalorano l’ipotesi di una prosecuzione della giornata in senso positivo con resistenza vista a quota 4,955 e successiva a 5,115. Supporto a 4,795.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset positiva dopo i conti. CFO guarda a consolidamento