Mediaset, MediaForEurope: Vivendi avvia cause in Spagna e Olanda

(Teleborsa) – Non si è chiusa la partita tra Mediaset e Vivendi su MediaForEurope (MFE). Il colosso francese ha avviato cause legali all’estero contro la costituzione della holding olandese nella quale il Biscione intende far confluire tutte le sue attività.

Una causa è stata avviata a Madrid contro l’assemblea che ha dato il via alla fusione di Mediaset Espana con la controllante italiana, l’altra in Olanda contro diversi punti dello statuto di MFE. Lo comunica Mediaset in una nota, specificando che l’udienza è stata fissata per il 16 ottobre 2019.

Mediaset “informa contestualmente che martedì 8 ottobre si terrà la prima udienza della causa di appello promossa da Dailymotion, controllata da Vivendi, che ha impugnato la sentenza emessa dal Tribunale di Roma il 15 luglio 2019. Con tale sentenza Dailymotion è stata condannata a pagare 5,5 milioni di euro per l’utilizzo illecito di 995 video Mediaset coperti da diritto d’autore. Tale sentenza – aggiunge il Biscione – ha concluso il primo grado della prima di sette diverse cause contro Dailymotion i cui esiti si attendono a breve e che, considerando i criteri economici riconosciuti nella prima sentenza, potrebbero dare luogo a un risarcimento complessivo superiore ai 200 milioni di euro”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset, MediaForEurope: Vivendi avvia cause in Spagna e Olanda