Mediaset incassa il benservito di Vivendi su Premium. Fininvest: “l’intento era un altro”

(Teleborsa) – Smacco di Vivendi a Mediaset: il colosso media francese snobba Premium e si dichiara disposta ad acquistarne solo una quota del 20% dopo gli accordi presi qualche mese fa. Il titolo in Borsa crolla dell’8,4% circa.

E’ stata per prima la società di Cologno Monzese ad annunciare che “Vivendi non intende rispettare il contratto vincolante siglato con Mediaset” ed preannunciando un’azione legale. 

Lo “schema alternativo” proposto dai francesi conferma lo scambio del 3,5% del capitale delle due società, ma propone di acquistare soltanto il 20% del capitale di Mediaset Premium e di arrivare a detenere in tre anni circa il 15% del capitale di Mediaset attraverso un prestito obbligazionario convertibile.

Dal canto suo, Vivendi ha precisato che la proposta alternativa è stata fatta dopo che “nell’analisi dei risultati di Mediaset Premium, per la quale sono in corso le trattative, sono emerse differenze significative”. 

Immediata la reazione di Fininvest, cui fa capo il 34,7% di Mediaset, che ha parlato di “eccezionale gravità” e “assoluta scorrettezza” del comportamento di Vivendi, che viola i più elementari principi economici. Inoltre, Fininvest accusa Vivendi di aver giocato sporco, nel tentativo di assumere il controllo di Mediaset, intento subito smentito dal gruppo francese. 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset incassa il benservito di Vivendi su Premium. Fininvest: &#822...