Mediaset in focus nel giorno del CdA. Sul tavolo la vicenda Premium

(Teleborsa) – Mediaset sotto i riflettori di Piazza Affari, in attesa del CdA che oggi dovrà esaminare la linea da seguire con Vivendi per il mancato acquisto da parte del gruppo francese della pay-tv Premium.

Una vicenda questa che è finita nelle aule di tribunale. Il 21 marzo prossimo si attende la prima udienza del procedimento legale. 

Vale la pena di ricordare che Mediaset ad agosto aveva chiesto un risarcimento da 1,5 mld di euro a Vivendi per non aver tenuto fede al contratto vincolante con cui il gruppo francese si impegnava ad acquistare la pay tv Premium.

Dopo Mediaset anche Fininvest aveva deciso di portare in Tribunale Vivendi, chiedendo un risarcimento di 570 milioni di euro.  Una causa che sarà lunga, quindi nel Board odierno il Biscione potrebbe decidere di presentare una proceduta d’urgenza presso il Tribunale di Milano.

Vivendi da parte sua aveva ribadito la scelta di non perfezionare l’accordo. Il gruppo francese aveva accusato Mediaset di aver fornito, prima della firma dell’accordo, cifre “non realistiche”.

Vivendi starebbe sondando delle soluzioni alternative anche se sembrerebbe che non abbia alcuna intenzione di trovare un compromesso.

Per chiudere l’intesa c’è tempo fino al 30 settembre, ma le parti sembrano rimanere ai poli opposti della barricata.

Mediaset in focus nel giorno del CdA. Sul tavolo la vicenda Premi...