Mediaset, cresce l’utile nel 1° trimestre

(Teleborsa) – Mediaset chiude il 1° trimestre con un utile netto consolidato di 52,5 milioni di euro, un dato decisamente superiore ai 14,6 milioni del pari periodo 2020 ma anche ai 36,7 del primo trimestre 2019.

I ricavi netti di Gruppo ammontano a 634,2 milioni di euro rispetto ai 682,1 milioni del primo trimestre 2020. In particolare, i ricavi in Italia sono stati pari a 450,2 milioni di euro rispetto ai 452,4 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente. In Spagna i ricavi ammontano a 184 milioni di euro rispetto ai 229,8 milioni del 2020 Quanto ai ricavi pubblicitari, hanno ovviamente dovuto fronteggiare gli effetti Covid in atto ovunque nel mondo e registrano complessivamente un -1,4%, anche se in Italia si registra un risultato molto significativo e in controtendenza rispetto all’andamento negativo del mercato.

Il Risultato operativo (Ebit) è pari a 67,9 milioni di euro in netta crescita rispetto ai 41,6 milioni del primo trimestre 2020. In Italia l’Ebit è positivo per 20,6 milioni di euro rispetto alla perdita di -20,4 milioni del pari periodo 2020 (un risultato 2021 superiore anche a quello del primo trimestre 2019 che era stato positivo per 11,9 milioni). In Spagna l’Ebit si attesta a 47,2 milioni di euro rispetto ai 61,8 milioni del primo trimestre dello scorso esercizio.

L’indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2021 è pari a 975,2 milioni di euro rispetto ai 1.064,4 milioni di inizio periodo. La generazione di cassa caratteristica (free cash flow) continua a essere brillante e si attesta a 177,5 milioni di euro rispetto ai 182,2 milioni dei primi tre mesi 2020.

A margine dei risultati, Mediaset ha anche fatto sapere che la raccolta pubblicitaria del mese di aprile ha registrato sia in Italia che in Spagna un andamento particolarmente sostenuto in confronto allo stesso mese 2020, uno dei più pesantemente colpiti dall’emergenza pandemica. In particolare, i ricavi pubblicitari complessivi di Mediaset in Italia nei primi quattro mesi del 2021 hanno registrato una crescita superiore al 21% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Sulla base di tali evidenze e grazie al mantenimento di una costante azione di controllo dei costi, il Gruppo conferma per il 2021 l’obiettivo di rafforzare ulteriormente i risultati economici e la generazione di cassa caratteristici consolidati.

Il CdA di Mediaset, valutata la proposta dell’azionista Fininvest datata 7 maggio 2021 riguardante l’integrazione dell’ordine del giorno dell’assemblea convocata in data 27 aprile 2021, ha confermato l’inserimento all’Odg dell’assemblea la proposta di distribuzione di un dividendo straordinario di 0,30 euro per ogni azione in circolazione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset, cresce l’utile nel 1° trimestre