Mediaset conferma i target del piano al 2020

(Teleborsa) – Mediaset conferma i target del piano al 2020.  Il Consiglio di amministrazione di oggi, 19 aprile, infatti ha riesaminato gli obiettivi del Piano presentato al mercato il 18 gennaio 2017.

“Gli obiettivi prevedono una crescita al 2020 della quota di mercato nazionale pubblicitario Mediaset dal 37,4% al 39% – afferma una nota della società – e un miglioramento dell’EBIT delle attività media in Italia pari a 468 milioni di euro. Il conseguimento dei target economico-finanziari è stato oggi confermato sia nei tempi sia nelle dimensioni. Ed è già possibile prevedere un ritorno all’utile con l’esercizio 2017”.

Il bilancio del 2016 di Mediaset, si legge ancora nella nota Mediaset che comunica i dati di bilancio dello scorso anno, “al di là della perdurante incertezza del quadro macroeconomico è stato radicalmente alterato dai gravi danni provocati sulle attività italiane del gruppo dalle violazioni contrattuali di Vivendi”.
 
Mediaset ha sostenuto in seguito alla vicenda Vivendi oneri straordinari nel 2016 per 341,3 milioni di euro. “In particolare, sono stati sostenuti oneri straordinari una tantum derivanti dagli impegni assunti in seguito alla firma del contratto con Vivendi e dalle necessarie svalutazioni successive pari a 269,3 milioni di euro a livello di EBIT – spiega il Gruppo di Cologno Monzese – e a questa voce si aggiungono le passività legate all’imprevista permanenza delle attività pay nel perimetro aziendale anche per il quarto trimestre 2016. Attività che anche a causa dello stallo operativo subito da aprile ad ottobre 2016 ha generato una perdita supplementare pari a 72 milioni di euro. La somma di queste poste non ricorrenti imputabili alle infrazioni di Vivendi porta gli oneri straordinari a un totale di 341,3 milioni di euro”.

Oggi, 19 aprile, a Piazza Affari il titolo di Mediaset ha chiuso in rialzo dell’1,61%. Il giorno dopo il verdetto di AgCom che ha dato un anno di tempo ai francesi di Vivendi per ridurre la partecipazione in Mediaset  o in Telecom Italia. 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mediaset conferma i target del piano al 2020