Mead Johnson Nutrition diventa una possibile preda

(Teleborsa) – Grande giornata per Mead Johnson Nutrition, che sta mettendo a segno un rialzo del 10,22% su una possibile operazione in arrivo. Secondo il blob Betaville Nestlè e Danone avrebbero messo gli occhi sulla società che si occupa della nutrizione di neonati e bambini.

Il confronto del titolo con l’indice S&P-500, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa di Mead Johnson Nutrition rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Le implicazioni tecniche assunte evidenziano uno status tecnico moderatamente positivo con 87,45 dollari USA a svolgere ruolo di resistenza più immediata e 79,5 a contenere eventuali attacchi ribassisti. Il miglioramento di Mead Johnson Nutrition è confermato dall’incrocio della media mobile a 5 giorni sopra l’algoritmo a più lungo termine di 8 giorni. Concrete, allo stato attuale, le possibilità per i prezzi di proseguire verso quota 87,45.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Mead Johnson Nutrition diventa una possibile preda