McDonald’s mette a segno un buon trimestre

(Teleborsa) – Risultati positivi e migliori delle attese per McDonald’s, grazie anche ai vari tentativi di rilancio intrapresi dal management.

Il colosso dei fast food ha chiuso i primi tre mesi dell’anno con utili pari a 1,1 miliardi di dollari, 1,23 dollari per azione, in rialzo dagli 811,5 milioni di dollari, 84 centesimi per azione, dello stesso periodo del 2015. Battute le attese del mercato che erano per 1,16 dollari ad azione.

In flessione invece i ricavi, ma solo dello 0,9% a 5,9 miliardi di dollari, a causa delle fluttuazioni valutarie (+3% il dato a cambi costanti). Gli analisti avevano previsto invece 5,82 miliardi.

Bene le vendite nei negozi aperti da almeno un anno in USA, salite del 5,4% dal 5,7% precedente, sopra il consensus (+4,6%).

A Wall Street il titolo della società guidata da Steve Easterbrook sta registrando un progresso dello 0,55%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

McDonald’s mette a segno un buon trimestre