McDonald’s in perdita dopo i danni degli uragani

(Teleborsa) – Pressione sul McDonald’s, che perde terreno mostrando una discesa del 3,17% in un indice Dow Jones in modesto rialzo (+0,22%). Il gigante del Fast Food è stato colpito dai sell-off dopo che gli analisti hanno rivisto al ribasso le previsioni delle vendite nel trimestre a seguito del passaggio degli uragani Harvey e Irma.

Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 159,3 dollari USA, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 154,8. L’equilibrata forza rialzista di McDonald’s è supportata dall’incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 163,7.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

McDonald’s in perdita dopo i danni degli uragani