MBCredit (Mediobanca) acquista sofferenze per 2,6 miliardi da Intesa Sanpaolo

(Teleborsa) – MBCredit Solutions – società del gruppo Mediobanca attiva nell’acquisto e nella gestione di portafogli di crediti non performanti – ha siglato un accordo con Intesa Sanpaolo per l’acquisto di un portafoglio di sofferenze per circa 2,6 miliardi di euro. Il portafoglio si compone di crediti unsecured originati sia verso una clientela di tipo retail che verso clienti SME e corporate, per un totale di oltre 42 mila controparti.

Per MBCredit Solutions si tratta della più grande acquisizione in termini di stock mai effettuata, sottolinea la società in una nota, che ha ora masse gestite per quasi 11 miliardi di euro.

“Siamo molto soddisfatti per l’accordo raggiunto con Intesa Sanpaolo che consolida la nostra collaborazione e rafforza il ruolo di MBCredit Solutions quale partner affidabile per la gestione dei NPL di origine bancaria”, ha commentato Angelo Piazza, AD di MBCredit Solutions.

“La crisi pandemica ha ulteriormente acuito la necessità di ripensare ai modelli organizzativi sostenibili del credito che coniughino interessi della banca con interessi del cliente – ha aggiunto Matteo Gervasio, Direttore Investimenti e Sviluppo della società – Con questa operazione MBCredit Solutions consolida il suo ruolo sul mercato italiano nell’acquisto di crediti unsecured”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MBCredit (Mediobanca) acquista sofferenze per 2,6 miliardi da Intesa S...